Simulazione Impianto Postale

Le aziende che operano nel settore postale, hanno subito grandi cambiamenti negli ultimi anni. Le modalità di lavorazione della posta sono diventate più sofisticate, con l’obiettivo di ridurre lo sforzo ed incrementare l’efficienza. Il volume dei pacchi smaltiti è cresciuto anche grazie al traffico introdotto da internet. Questi cambiamenti, hanno letteralmente stravolte le organizzazioni di questo settore. La simulazione viene usata per aiutare gli operatori di questo settore a ridurre il rischio a fronte di questa evoluzione continua.

Simulare significa costruire un modello in un computer di un sistema di smistamento postale con l’obiettivo di sperimentare su di esso per trovare la configurazione che da luogo alla migliore performance possibile. AutoMod viene utilizzato per considerare le espansioni, le modifiche, il rimpiazzo e l’ottimizzazione delle operazioni. AutoMod combina potenza, semplicità di utilizzo, e grafica in realtà virtuale – generando simulazioni che vengono utilizzate dai decisori per concretizzare le idee in decisioni concrete.

Sorter postali
mail 6Si utilizzano modelli degli impianti per valutare la capacità e la fattibilità di impianti di nuova concezione. I sorter sono modellati individualmente o in gruppo. Possono essere considerati i dettagli di ogni singolo componente se necessario. Esempi di questi sistemi sono: sistemi di riconoscimento caratteri, sorters per lettere o stesi, sistemi di accumulo, robot di pallettizzazione.

Trasporti a terra
Con la simulazione si verificano la capacità di smaltimento, la capacità di accumulo, e le velocità dei trasporti in ogni occasione in cui i sistemi di trasporto per lettere, pacchi, vassoi o scatole necessitano di una validazione delle modifiche o della loro progettazione. I modelli possono essere velocemente modificati per seguire le nuove ipotesi di layout. Un modello comprende anche la dinamica delle operazioni con i picchi di domanda ed i guasti casuali. Le applicazioni nel settore sono: sistemi di sorting a vassoio, sistemi di trasporto a rulli a gravità e a nastro, combinatori e divisori, molti altri dispositivi tipici di questo settore.

Sistemi automatici e manuali
Nelle zone dove gli operatori lavorano in simbiosi con gli impianti, si possono presentare molti problemi per gli aspetti più disparati. La simulazione consente di effettuare valutazioni sull’impegno della manodopera. E’ possibile studiare a fondo l’interazione tra i lavoratori e la manodopera prima dell’emissione di un ordine di acquisto per un nuovo impianto. La simulazione consente anche di analizzare le parti completamente manuali. Esempi in questo settore sono: carrelli elevatori, operatore addetti allo smistamento, valutazioni circa il livello di automazione, la determinazione dei risparmi derivanti dall’automazione di certe operazioni.

Pianificazione del lavoro e determinazione dei carichi di lavoro
mail 1La conoscenza del fabbisogno di manodopera a latere di un impianto, è importante quanto la conoscenza delle reali prestazioni dell’impianto stesso. La simulazione consente di scoprire il dimensionamento ottimale della manodopera sugli impianti, e di produrre una buona programmazione e piani di lavoro. Quale può essere il carico di lavoro di manodopera a fronte di eventi anomali? E’ anche possibile simulare periodi ad elevati volumi come le vacanze per la determinazione del fabbisogno di manodopera in grado di soddisfare i requisiti di domanda.

Gestione unità di carico
E’ anche necessario analizzare le operazioni che riguardano la manipolazione di unità di carico pallettizzate. La simulazione aiuta a trovare le migliori modalità di movimentazione sia che si tratti di sistemi di trasporto fissi (conveyor) che di sistemi veicolari (carrelli). E’ anche possibile determinare il numero ottimale di AGV (veicoli a guida automatica) per il dimensionamento di un’area di attesa con l’utilizzo della simulazione. Esempi sono: AGV, sistemi di pallettizzazione, sistemi veicolari a spinta, magazzini automatici, attese dei pallet e loro stoccaggio.

Sistemi di controllo informatico
Il software normalmente controlla gli impianti di smistamento pacchi e posta. Come è possibile verificare se il software sarà in grado di rispondere alle future esigenze? La simulazione e l’emulazione possono essere usate per verificare il funzionamento del software e dei suoi algoritmi e di assicurarne l’adeguatezza. L’emulazione consiste nell’utilizzo di un modello per la verifica diretta dei controlli, dove il modello emula il sistema reale. Il software di controllo può essere testato in anticipo o in una sala prova anziché sul sistema reale già installato. Esempi di validazione del sistema di controllo effettuati grazie all’uso della simulazione sono: sistemi WMS, PLC, Database e reti, piani di smistamento, assegnazione delle macchine, algoritmi di instradamento per vassoi, scatole.

mail 2Yard Operations
Ciò che accade dentro allo stabilimento rappresenta soltanto una parte dell’intero scenario. La logistica de yard operations può avere una grande parte sull’efficienza complessiva nello smistamento di posta e pacchi. I modelli hanno fornito grossi contributi nell’analisi dell’utilizzo dello spazio, per controllare.
I miglioramenti conseguiti nel settore postale grazie alla simulazione
Anteprima del futuro: AutoMod consente di analizzare qualsiasi dettaglio, dalla modellazione dettagliata di ogni singolo collo in ogni impianto, ad una visione più allargata (a livello di sistema) anche integrando il sistema di controllo esistente con sue altre versioni da testare.
Miglioramento della comunicazione: AutoMod produce animazioni in realtà virtuale 3D che rendono i modelli di simulazione più facilmente comprensibili e particolarmente adatti per dimostrare e comunicare nuove idee o alternative.
Supporto alla decisione: i team di progetto, possono esaminare il modello di simulazione, osservando ogni aspetto e la dinamica dei ogni scenario.
Riduzione dell’avviamento: quando si utilizza la simulazione per le fasi di progettazione e di avviamento, le anomalie vengono scoperte in anticipo, nella fase di verifica fuori linea e prima della consegna, riducendo quindi il tempo di avviamento di un nuovo sistema.
Strumento di istruzione:il personale può essere addestrato efficientemente con l’utilizzo di modelli di simulazione, che forniscono una migliore comprensione degli aspetti dinamici del sistema.

Prodotti collegati

 

Richiesta informazioni
  1. Chiamaci al 348 8706010 oppure completa il form specificando le tue esigenze.
  2. Nome/Cognome(*)
    Inserisci il tuo nominativo
  3. Azienda
    Input non valido
  4. Ruolo Azienda
    Input non valido
  5. Telefono
    Input non valido
  6. E-mail(*)
    Inserisci un indirizzo e-mail valido
  7. Servizio di interesse:
    Input non valido
  8. Esigenza specifica
    Input non valido
  9. (*)

    Input non valido
  10. Inserisci i caratteri

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti il ​​nostro utilizzo dei cookie Ulteriori informazioni.